Comunicazione visiva digitale

Il corso permette di acquisire le conoscenze necessarie di comunicazione visiva finalizzate alla creazione di presentazioni efficaci e con un impatto grafico convincente al di là del programma utilizzato per la composizione, che si PowerPoint, Keynote o un qualsiasi altro programma di presentation. Il modulo si sviluppa in 8 incontri di due ore per un totale di 16 ore.

Al termine del corso saranno acquisite le seguenti capacità operative:

  • Possedere nozioni di comunicazione visiva per la creazione di un layout grafico finalizzato alle slide e alle presentazioni
  • Stabilire un rapporto coerente e omogeneo tra il contenuto grafico, il brand e il messaggio
  • Usare e gestire il colore e gli spazi
  • Gestire correttamente gli elementi organizzativi del concetto: elenchi puntati, tabelle, organigrammi e grafici
  • Gestire immagini, video e suoni
  • Rafforzare il flusso narrativo con transizioni, animazioni e video
  • Saper scegliere tra strumenti di presentazione alternativi, conoscendo le loro potenzialità e limiti

Si prevedono sia sessioni teoriche, sia pratiche, con un’esercitazione guidata volta al rafforzamento delle nozioni acquisite.

Programma

 

  1. CONCETTI DI COMUNICAZIONE VISIVA
    • I canali di comunicazione di una presentazione
    • La percezione visiva
    • Gestione dell’area – lo spazio della slides e della proiezione
    • Creazione del layout
    • Elementi comuni
    • Loghi e marchi
    • Disposizione dei contenuti
    • Gestione degli ingombri – rafforzare il messaggio con gli spazi
  2. IL COLORE
    • Teoria del colore
    • i metodi colore RGB – HSL – CMYK – Lab – Codice Pantone ed Esadecimale
    • Linguaggio e impatto visivo del colore
    • Gestione del colore in PowerPoint
  3. OMOGENEITÀ E COERENZA VISIVA
    Punto 3: Template: l’obiettivo è crearne uno che diventi il template istituzionale e “ufficiale”
    • Rapporto tra la presentazione, il brand e il messaggio
    • Impostazione di un tema personalizzato (temi, colore tema e caratteri tema)
    • Creazione e struttura di un template
    • Struttura ed elementi di una presentazione:
      1. Segnalibri iniziale – finale – rollback
      2. Depositari del contesto Intermezzi, Breadcrumbs, diapositive callback
    • Layout e contenuti
    • Coda
    • Lo schema diapositiva
    • layout personalizzati
    • Creazione e gestione di schema diapositiva multipli
  4. CONTENUTI E TESTO
    • Scelta delle font e capacità comunicativa
      1. Serif – Sans Serif
      2. Caratteri FHWA
    • Leggibilità: i caratteri formica
    • Dimensioni del testo
    • Distribuzione corretta dei concetti
    • Gli elenchi puntati 
  5. TABELLE, GRAFICI E DIAGRAMMI
    • Comunicare il messaggio
    • Gestione di forme, SmartArt, e tabelle – gli stili
    • Sottolineare gli outlier e i punti salienti
    • Il disturbo analogico
    • I grafici
      1. tipi di grafico ed efficacia comunicativa istogrammi, torte, linee, dispersione (cartesiani)
      2. creazione di grafici complessi
    • Gestione di slides con alto contenuto informativo
  6. IMMAGINI
    • Accenni di teoria dell’immagine immagini RASTER e VETTORIALE e i diversi formati
    • Formati di immagine gestibili in PowerPoint
    • La scelta iconografica
      1. Rafforzare il messaggio
      2. Semplificare i concetti
    • Creare suggestione
    • Mantenere la coerenza
    • ClipArt e immagini sconsigliate Photo – stock e Photo sharing
    • Uso corretto delle immagini in ambito aziendale
    • Il tema visivo unificante
    • Il logo
    • Uso di schermate esemplificative 
  7. TIPI DI PRESENTAZIONE E DIVERSE NECESSITÀ
    • Presentazioni con relatore
    • Presentazione senza relatore
    • Presentazioni informative
    • Gli stampati
  8. ANIMAZIONI E TRANSIZIONI
    • Uso degli “effetti speciali”
    • Il ruolo narrativo delle transizioni esempi di animazioni corrette
    • Coerenza visiva e omogeneità
    • Accompagnare l’esposizione
      1. il tempo e la sequenza di comparsa
      2. la navigazione: collegamenti, menù e pulsanti di azione
    • Sottolineare il messaggio
  9. ELEMENTI MULTIMEDIALI
    • Dimostrazioni versus Presentazioni
    • Video e suono – formati adatti per una presentazione
    • Gestione e modifica del video
    • Gestione e modifica dei suoni
    • Registrazioni audio
    • Audio da CD o altri dispositivi di memoria
    • Collegamento a risorse esterne
    • Pacchetto presentazioni per CD
  10. LIMITI DI POWERPOINT E ALTERNATIVE
    • I limiti e vantaggi di PowerPoint
    • Piattaforma Apple: Keynote – compatibilità
    • Risorse on line e cloud
    • Alternative: potenzialità e limiti Prezi.com, SlideRocket, Voiceboard, Powtoon…

Corso di gruppo 180 euro IVA compresa per 16 ore (min 2 persone – max 6 persone)

Corso individuale 25 euro/h

info: tel +39 333 3516583 | mail corsi@atelierfinearts.it - info@atelierfinearts